Archive | Guida all’acquisto

I migliori smartphone economici sotto i 200 euro

I migliori smartphone economici sotto i 200 euro

In questo articolo torniamo a parlare di smartphone economici in attesa delle novità per il 2013, aggiornando quindi il nostro precedente articolo. In particolare ci concentreremo sui migliori smartphone economici appartenenti alla fascia di prezzi più bassa, ossia quella che non supera i 200 euro.

Parlando di smartphone al di sotto dei 200 euro, uno dei nostri preferiti è certamente HTC Desire C di cui potete trovare una recensione in questo nostro precedente articolo.

Un altro modello molto interessante, tanto da spingere molti siti del settore a designarlo come il miglior smartphone economico, è invece Sony Xperia U, uno smartphone dalla dotazione hardware molto interessante in grado di tenere il passo dei nuovi modelli della serie Xperia. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche Xperia U presenta un display da 3.5 pollici, con risoluzione di 854 x 480 pixel che offre una buona fluidità di immagine. Il processore dual core da 1 GHz e i 512 Mb di Ram sono certamente un valore aggiunto per uno smartphone di fascia economica. Notevole anche sul lato multimedia grazie ai sistemi audio Sony 3D Surround e xLoud, in grado di correggere le distorsioni tipiche degli speaker di piccole dimensioni, alla fotocamera da 5 MP, che può registrare filmati ad alta definizione a 720p, e tecnologia DLNA.

Sempre restando in casa Sony è possibile trovare due nuovissimi modelli al di sotto dei 200 euro usciti nel mese di settembre 2012: Xperia Tipo e Xperia Miro. Va segnalato però che nonostante siano di qualche mese più recenti di Xperia U non hanno caratteristiche tecniche alla sua altezza, in particolare per quanto riguarda schermo e processore. Questo perchè inizialmente Xperia U era stato concepito per la fascia di prezzo intorno ai 250 euro, quindi probabilmente vale ancora la pena di stare su quest’ultimo modello.

Ora parliamo di un dispositivo che nonostante appartenga ad una fascia di prezzo economica vanta un display da 4 pollici: Lg Optimus L5. Tale display, con tecnologia LCD, presenta però una risoluzione piuttosto bassa di 480 x 320 pixel, non all’altezza di un display di così grandi dimensioni. Il processore single core è da 800 MHz con 512 Mb di Ram, mentre la fotocamera da 5 Mega Pixel è dotata di Flash Led, ma non è in grado di registrare video in HD. Ottime invece connettività e batteria.

Motorola Defy Mini è un altro modello di fascia economica interessante, forse un pò inferiore rispetto ai modelli finora descritti. Questo dispositivo è ottimo dal punto di vista dei materiali e della robustezza ma lascia un pò a desiderare in quanto a dotazione hardware, con un processore da soli 600 MHz e una fotocamera da 3 Mega pixel.

Chiudiamo con Samsung, leader del mercato Smartphone, più famosa forse per i suoi top di gamma, ma che offre anche diverse soluzioni economiche come Galaxy Mini2Galaxy Next Turbo e Galaxy Pocket. I tre dispositivi sono stati scritti in ordine di prezzo, partendo dai 180-200 euro del Mini 2 fino ai 99 del Pocket. Solo Mini è in grado di reggere il confronto con i terminali precedentemente descritti anche se il rapporto qualità prezzo non è dei migliori vista la fotocamera da 3 Mega Pixel e la bassa risoluzione. Pocket e Next sono invece consigliati ad un’utenza senza troppe pretese.

Da questa analisi il vincitore al momento appare Xperia U, smartphone dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Aspettiamo i vostri commenti e i vostri modelli!

Posted in Guida all'acquisto, In Evidenza1 Comment

Android, non solo smartphone

La caratteristica principale di Android è certamente la versatilità che eredita dal core Linux e che lo rende idoneo per diversi dispositivi e contesti. Esistono infatti già diversi dispositivi “powered by Android” come autoradio, mini Pc e Media Player. In questo articolo abbiamo scelto tre nuovi dispositivi targati Android: il Mini Pc MK802, Asus Padfone e l’Android TV Box.

Android Mini Pc MK802: questo dispositivo grande circa quanto una chiave USB prodotto dalla cinese Guangdong, è in grado di collegarsi a tutti le TV e i monitor mediante porta HDMI. Le caratteristiche tecniche prevedono un processore A8 da 1.5 GHz, 512 MB di Ram e 4Gb di memoria Flash ampiabili fino a 36 Gb via microSD. La procedura di configurazione è del tutto simile a quella degli smartphone e poi potrete scaricare giochi dal Market e giocare collegando un joystick o riprodurre contenuti multimediali. Il prezzo che si aggira intorno agli 80 euro, è alla portata di tutti tuttavia si segnalano prestazioni infoeriori rispetto ai nuovi modelli top di gamma (se ne possedete uno forse converrebbe utilizzare direttamente quello…).

L’Android TV Box è un Media Player: è corredato da cavo HDMI, chiavetta USB WiFi, cavo USB e telecomando. Il dispositivo, di dimensioni davvero ridotte, offre due porte USB per connettere la chiavetta WiFi o un disco esterno o una tastiera, un lettore di schede SD, una porta HDMI, un’uscita AV e una porta di rete Ethernet, quindi tutto il necessario per per collegare la TV alla rete (interna o esterna) o ai dispositivi di archiviazione di massa. Supporta tutti i principali formati Audio/Video gestendo l’alta definizione senza particolari problemi. Anche questo dispositivo permette di utilizzare le varie App e Giochi di Android. Prezzo: 90 euro.

Asus Padfone è uno dei dispositivi decisamente più interessanti e innovativi sul mercato. Di fatto è un dispositivo a matrioska composto da smartphone dual core da 4.3 pollici da inserire nel suo tablet da 10 pollici in HD che si incastra alla perfezione con la tastiera per completare la trasformazione in Netbook. Caratteristiche molto interessanti di questo device transformer, sono il Dynamic Switching che permette di continuare ad usare col tablet l’app che si stava utilizzando sullo smartphone e il sistema di Carica Incrementale che prevede che il dispositivo di livello più basso ricarichi quello immediatamente successivo (la dock station ricarica il tablet che ricarica lo smartphone). Padfone è quindi un dispositivo molto interessante anche perchè lo smartphone dual core fa registrare prestazioni di tutto rispetto. Il prezzo si a ggira intorno agli 800 euro tutto compreso.

Posted in Guida all'acquisto0 Comments

Miglior Smartphone 2012: sfida tra i top di gamma Galaxy S3, HTC One X, iPhone 4s e Nokia Lumia 900

Miglior Smartphone 2012: sfida tra i top di gamma Galaxy S3, HTC One X, iPhone 4s e Nokia Lumia 900

Con l’articolo di oggi vogliamo fare un primo raffronto tra i migliori smartphone 2012, ossia i top di gamma di Samsung, HTC, Apple e Nokia. Ad essere sincero non ritengo ancora possibile dare un giudizio definitivo su quale sia lo smartphone dell’anno 2012 per almeno due motivi.

Il primo è il fatto che Galaxy S3, candidato naturale a questo titolo, è da poco sul mercato e quindi non lo si è ancora potuto conoscere in tutte le sue potenzialità, inoltre spesso ci vuole un pò di tempo per digerire tutti i cambiamenti. Il secondo motivo riguarda il fatto che l’uscita di iPhone 5 è prevista solo per quest’autunno.

In attesa che tutti i protagonisti del mercato smartphone calino i propri assi godiamoci comunque questa sfida provvisoria. Prima di addentrarci in  dettagli più tecnici preciso che l’unico verdetto certo di questo confronto, a mio avviso, è che Lumia abbia attualmente ancora qualcosa in meno rispetto ad iPhone e ai due dispositivi Android, nonostante pensi che nei prossimi mesi Nokia, grazie al binomio con Windows, saprà colmare in parte il terreno perduto.

Partiamo delle caretteristiche tecniche servendoci di una tabella comparativa:

1) Potenza – Prestazioni

Guardando le caratteristiche tecniche in termini di prestazioni la sfida è tra One X e galaxy S3, di quest’ultimo impressionano sicuramente il processore quad-core e il Gb di RAM, ma come si sà l’hardware non è tutto e infatti spulciando in rete, in diversi test di benchmark è HTC One X a spuntarla. Appare quindi difficile proclamare un vincitore in questo senso, specialmente dopo averli provati entrambi: la mia impressione è stata quella di una maggiore reattività e fluidità di S3, anche se quasi impercettibile, forse dovuta al fatto che l’interfaccia Sense è più pesante.

2) Design e Qualità scocca

Per questo aspetto non c’è proprio partita questo è uno dei maggiori punti di forza di iPhone, forse l’involucro vetroso risulta più fragile rispetto ad altri modelli, ma in termini di design è sicuramente di un altro pianeta.

3) Fotocamera

E’ difficile dire quale di questi smartphone realizzi gli scatti migliori inquanto tutti questi modelli presentano caratteristiche tecniche simili. Anche cercando test specifici in rete i risultati sono molto contrastanti: per quanto riguarda iPhone il software è ben ottimizzato e gli scatti pregevoli in ogni situazione, S3 presenta caratteristiche tecniche impressionanti che non appaiano per il momento ancora ben ottimizzate quindi bisognerà attendere ancora qualche aggiornamento, di certo però la luminosità che contraddistingue i suoi scatti impressiona. One X non è però da meno con il suo sensore retro illuminato e il processore dedicato, unica cosa segnalata dagli utenti il fatto di scattare foto meno luminose rispetto agli altri due.

4) Batteria

Croce e delizia di tutti gli smartphone in circolazione: S3 si presenta con una batteria superiore rispetto agli atri da 2100 mAh, ma con 4 cuori da alimentare non c’è da aspettarsi una durata superiore rispetto agli altri.

5) Software e Applicazioni

iOS o Android? una delle domande destinate a rimanere insolute…iOS è sicuramente più gradevole esteticamente e di più immediato utilizzo, Android meno user friendly ma più personalizzabile…insomma più adatto forse all’utente medio il primo e più indicato allo smanettone il secondo. Per quanto riguarda le applicazioni ormai l’Appstore e Google Play si equivalgono, ciò in cui Apple è ancora un passo avanti ad Android è la miriade di soluzioni semplici ed eleganti in grado di soddisfare le più disparate esigenze dell’utente e la facilità con cui queste soluzioni possono integrarsi tra loro.

Conclusioni

Le differenze tra S3, iPhone 4S e One X sono davvero minime essendo tutti e tre ottimi dispositivi. Nel complesso, in attesa di iPhone 5, l’S3 sembra disporre di potenzialità superiori agli altri che vedremo se sarà in grado di esprimere nei prossimi mesi quando sarà possibile avere un vero feed back dagli utenti.

Posted in Guida all'acquisto, In Evidenza0 Comments

HTC Desire C: un Desire da 200 euro

HTC ha da pochi giorni lanciato Desire C, uno smartphone di fascia medio bassa che, come il fratello Wildfire S, presenta un rapporto qualità prezzo imbattibile. Bastano infatti 200 euro circa per aggiudicarsi uno smartphone dalle prestazioni veramente interessanti.

Dando un occhio alle caratteristiche tecniche Desire C è disponibile in due colorazioni, bianco e nero, con la splendida interfaccia HTC Sense 4.0 e Android 4.0. (Ice Cream Sandwich). Un’altra caratteristica interessante è la presenza della tecnologia Beats Audio; Desire C è dotato di un display da 3.5 pollici con risoluzione HVGA, un processore Qualcomm Snapdragon S1 da 600MHz e di una fotocamera da 5 megapixel (F/2.8 e focale da 34mm). La memoria interna è di 4Gb e supporta le reti 3G (7.2Mbps HSDPA), Bluetooth 4.0, Wi-Fi. La batteria è da 1230mAh e supporta USB 2.0.

Nonostante la potenza offerta dal processore sia bassa rispetto a quella dei modelli top di gamma, il dispositivo ha fatto registrare prestazioni sorprendenti nei test di benchmark.Questi risultati sono stati possibili grazie al percorso di ottimizzazione software intrapreso da HTC che ha permesso di ottenere prestazioni eccellenti e dimostrando che l’hardware non è tutto quando si parla di prestazioni.

Questa filosofia ha permesso a Desire C di ottenere nei test di benchmark risultati superiori rispetto al suo predecessore Wildfire pur essendo entrambi caratterizzati da un processore single core da 600 MHz e da 512 Mb di RAM e anche di integrare sia Android 4.0 che l’interfaccia Sense 4.0.

In definitiva Desire C, come il suo predecessore Wildfire ha ben pochi rivali nel rapporto qualità prezzo.

Posted in Guida all'acquisto1 Comment

Novità Smartphone: Samsung Galaxy SIII

Pochi giorni fa Samsung ha svelato la sua ultima creazione, Galaxy SIII, lo smartphone Android top di gamma e lo ha fatto proprio a Londra in cui tra poco più di due mesi partirà l’olimpiade di cui la casa coreana sarà sponsor tecnico.

Siccome sarebbe prematuro dare dei giudizi sensati su un dispositivo così recente, in questo post ci si limita a sintetizzarne le caratteristiche tecniche rimandando la recensione di questo gioiellino ad un prossimo articolo.

Ecco le principali caratteristiche tecniche di Galaxy SIII:

  • Schermo da 4,8 pollici Super Amoled in alta definizione
  • Fotocamera digitale da 8.0 megapixel (fotocamera frontale da 1.9 megapixel)
  • Modulo Nfc (Near Field Communications) per i pagamenti elettronici contact less
  • Scheda di memoria da 16, 32 e 64 Gbyte (espandibile con schede microSd fino a 64 Gbyte).
  • Dimensioni: spessore 8,6 millimetri e peso di 133 grammi
  • Sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich
  • Processore a quattro core Exynos 4 Quad 1.4 MHz(architettura Arm Cortex A9).
  • Ram 1 Gb
  •  Batteria da 2100 mAh (dotata di caricatore wireless)

A parte le mostruose caratteristiche hardware che non necessitano certo di commenti, troviamo interessante la batteria da 2100 mAh anche se la durata effettiva non è stata ancora specifata, così come il prezzo che secondo indiscrezioni dovrebbe aggirarsi attorno ai 650-700 euro.

Posted in Guida all'acquisto, News2 Comments

I migliori smartphone Android: HTC One X

HTC One X è sicuramente uno dei migliori smartphone 2012 in circolazione con caratteristiche tecniche tali da reggere tranquillamente il confronto con dispositivi quali iPhone e Samsung Galaxy S II. Il top di gamma della famiglia One, a cui appartengono anche i modelli S e V, si contraddistingue per il design accattivante e l’ottima maneggevolezza data dalla tipica struttura monoscocca HTC composta da un particolare materiale polimerico che conferisce allo stesso tempo robustezza e leggerezza (solo 130 grammi).

Uno dei punti di forza del dispositivo è l’ampio schermo da 4.7 pollici con risoluzione 1280 x 720 pixel: nonostante lo schermo gigante il dispositivo non risulta scomodo da tenere in tasca avendo uno spessore di soli 8.9 mm. Per quanto riguarda il sistema operativo One X presenta l’ultima versione di Android, la 4, meglio nota come Ice Cream Sandwich personalizzata da HTC con la quarta generazione della sua interfaccia Sense.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche One X integra il processore quadcore Tegra 3 di Nvidia da 1.5 GHz con 1 Gb di RAM. La fotocamera da 8 megapixel impressiona per le caratteristiche fotografiche che implementa (auto focus, flash smart LED, geo tagging, registrazione simultanea di video HD (1080p) e foto, tempo di avvio 0.7 secondi, sensore BSI, f2.0, lunghezza focale 28mm, stabilizzatore, zoom digitale).

Tra le caratteristiche di spicco troviamo la tecnologia Nfc per i pagamenti elettronici, e per quanto riguarda il multimedia, sistema Dlna e Beats Audio. One X supporta tutte le principali tipologie di rete.

Per quanto riguarda le pecche del dispositivo, se così si possono chiamare troviamo la batteria da 1800 mAh, scarsa per un utilizzo massiccio del dipositivo (connetività, chiamate, giochie applicazioni…) e ‘assenza di uno slot di espansione per memorie microSD, anche se a questo proposito bisogna dire che quella in dotazione da 32 Gb è più che sufficiente.

Posted in Guida all'acquisto0 Comments

I Migliori Smartphone di Fascia Media

In questo articolo ci occupiamo di smartphone di fascia media, cercando di presentare i migliori modelli sul mercato, alla luce anche delle novità appena presentate al MWC 2012 di Barcellona. Spesso infatti si guarda ai modelli top  di gamma senza considerare che ci sono diversi dispositivi in grado di offrire tutte le funzionalità di un iPhone a prezzi decisamente inferiori. Certo velocità e  prestazioni sono inferiori, ma per la maggior parte degli utenti che non ha eseginze particolari, potrebbe essere più vantaggioso avere uno smartphone un pò meno cool spendendo però anche meno della metà di un top di gamma.

Partiamo con due novità fresche del MWC di Barcellona cioè HTC One V, che avrà un prezzo di circa 349 euro e il Sony Xperia Sole, il cui prezzo si aggirerà intorno ai 329 euro. Vediamo nel dettaglio le caratteristiche tecniche di questi due nuovissimi smartphone.

HTC One V rappresenta la fascia più economica per quanto riguarda i nuovi modelli HTC che arriveranno nel mese di Aprile in Italia (HTC One X e One S). Come caratteristiche tecniche presenta un processore single-core da 1Ghz, un display da 3.7 pollici SLCD, interfaccia Sense 4,  4GB di Memoria Rom, 512 MB di memoria RAM e fotocamera da 5 megapixel, Beats Audio. Connettività completa grazie a Bluetooth 4.0, GPS,  Wi-Fi 802.11 b/g/n e infine integra una batteria da 1500 mAh (non removibile).

Sony Xperia Sole è invece il nuovo smartphone basato su Android 2.3 della gamma Xperia dotato di tecnologia Floating Touch che permette di interagire con lo schermo senza toccarlo direttamente (può essere utilizzato con i guanti). Presenta un display da 3.7 pollici e 854×480 pixel di risoluzione, fotocamera da 5 megapixel con ripresa video a 720p. Il processore è un dual-core da 1 GHz, accompagnato da 8 GB di memoria interna (5 GB accessibili) espandibile tramite slot microSD (fino a 32 GB). Per quanto concerne la connettività offre GPS, Bluetooth, Wi-Fi e  supporto DLNA, mentre la batteria è da 1320 mAh.

All’appello non poteva mancare Samsung, regina indiscussa del mercato degli ultimi mesi: per quanto riguarda la fascia media di prezzi abbiamo selezionato Galaxy Ace 2, successore del Samsung Galaxy Ace con nuove prestazioni, rimanendo nella fascia media del mercato con un prezzo di circa 300 euro. La dotazione hardware prevede: processore dual-core da 800 MHz, sistema operativo Android Gingerbread con TouchWiz 4.0, 768 MB di Ram, 4 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 32 GB, display da 3,8 pollici con risoluzione 800×480 pixel
fotocamera posteriore da 5 megapixel in grado di registrare video in HD a 720p, Wi-Fi, Wi-Fi Direct, Bluetooth, GPS, USB 2.0.

Un altro smartphone molto interessante in quanto a prezzi è il Nokia Lumia 710, fratello minore di Lumia 800 al prezzo interessante di 299 euro. Dotato di SO Windows Phone, presenta un processore Qualcomm da 1.4 GHz, fotocamera da 5 megapixel (LED flash), schermo da 3.7 pollici TFT,  8 GB di memoria interna e batteria da 1300 MAh, oltre ovviamente alle connessioni  Wi-Fi, Bluetooth, GPS, USB 2.1.

Chiudiamo questa rassegna dedicata agli smartphone di fascia media con un marchio meno conosciuto: Huawei e in particolare di Ascend G300 in vendita ad un prezzo inferiore ai 300 euro. Una caratteristica interessante è sicuramente la cover posteriore metallica, elegante e resistente. Huawei Ascend G300 dispone di un ampio display da 4 pollici con risoluzione di 480 x 800 pixel,  fotocamera da 5.0 Megapixel e tecnologia DTS per una maggiore resa del suono. Anche in questo caso stiamo parlando di un dispositivo Android nella versione 2.3 Gingerbread ma con possibilità di aggiornamento ad Ice Cream Sandwich nei prossimi mesi.

Termina qui la nostra rassegna su alcuni tra i principali smartphone con un buon rapporto qualità prezzo, aspettiamo i vostri suggerimenti per incrementare la lista!

Posted in Guida all'acquisto, News0 Comments

Galaxy Note, il più grande smartphone mai realizzzato

Tra i migliori smartphone del 2012 va sicuramente annoverato Samsung Galaxy Note, soprattutto per dimensioni e prestazioni. A seconda dei punti di vista Note può essere definito un piccolo Tablet oppure uno smartphone gigantesco, il più grande, con i suoi 5,3 pollici di schermo, 15 cm di altezza e 8 di larghezza.

Bastano comunque poche ore per abituarsi a tenere tra le mani un dispositivo così grande e capire che le notevoli dimensioni non compromettono drammaticamente la maneggevolezza, anche perchè lo spessore non arriva al centimetro. Ci si abitua ben presto ai vantaggi di avere un diplay così ampio (il vero punto di forza di Note) e con caratteristiche davvero impressionanti: risoluzione 1280×800 (la stessa dei netbook) in HD con tecnologia Super Amoled per una luminosità e brillantezza al momento senza pari.

Una caratteristica interessante di Galaxy Note è la presenza di uno speciale pennino, la S-Pen in grado di interagire con i contenuti multimediali del dispositivo: tutta un’altra storia rispetto al classico pezzo di plastica degli smartphone più datati.

Come anticipato la dotazione hardware è di eccellenza, a partire dal processore dual core Exynos da 1.4 GHz con 1 Gb di RAM in grado di superare agevolmente, in termini di prestazioni, Galaxy S2. E’ presente una fotocamera da 8 megapixel dagli ottimi risultati in grado di registrare video in modalità Full HD a 1080p.

Senza paragoni è pure la batteria da 2.500 mAH (tutti i migliori smartphone al massimo a 1600) che fa aumentare il peso del dispositivo fino a 170 g, ma che permette di arrivare a un paio di giorni anche con un utilizzo intenso.

L’unica nota dolente quando si guarda agli smartphone top di gamma è il prezzo che si aggira intorno 700 euro, ma scandagliando a fondo la rete si può arrivare anche ai 550 euro.

Posted in Guida all'acquisto0 Comments

Novità smartphone 2012

Il 2012 nel pianeta smartphone si apre così come si era chiuso il 2011 con le battaglie legali tra i due leader del mercato Apple e Samsung: sotto accusa sono finiti infatti l’iPhone 4S e il servizio iCloud, soprattutto per le tecnologie relative all’antenna e  alla sincronizzazione dati.

Oltre alle battaglie in tribunale Samsung e Apple si sfidano anche sul mercato: Apple fa registrare, grazie ad iPhone 4S un incremento delle vendite del 128% rispetto allo scorso anno, mentre Samsung ormai si prepara al sorpasso su Nokia, ancora leader del mercato cellulari. La casa Finlandese, data qualche mese fa per spacciata, pur perdendo nettamente terreno, risponde con un buon successo di Lumia le cui vendite sono arrivate al milione di unità.

Per quanto riguarda i nuovi modelli smartphone per il 2012 voci per il momento non confermate, parlano di una possibile uscita di iPhone 5 nell’estate 2012. Secondo queste indiscrezioni il nuovo modello non dovrebbe assomigliare troppo all’ iPhone 4 e 4S e avendo una forma più lunga e più ampia. Quando si parla di iPhone 5 però, l’esperienza insegna, è meglio andare con i piedi di piombo…

Altre novità dovrebbero arrivare da BlackBerry  con la piattaforma di nuova generazione BlackBerry 10. Dovrebbero essere infatti due i modelli attesi per la seconda metà del 2012: uno di questi ha già un nome in codice, London, mentre il secondo apparterrebbe alla serie Bold.

Chiudiamo questa carrellata sulle novità smartphone del 2012 con una notizia amara per tutti i possessori di smartphone Android: Android.Counterclank, è questo il nome dell’ultimo Malware Android che secondo le ultime notizie dovrebbe aver contagiato 5 milioni di dispositivi. Questo Malware può ricevere comandi dall’esterno, permettendo l’accesso alle informazioni contenute nella memoria del dispositivo.

Purtroppo data l’ampia diffusione, il sistema operativo mobile di Google sta diventando una delle vittime preferite per gli attacchi informatici . Questa tendenza, affermatasi nel corso del 2011 secondo gli esperti di sicurezza, proseguirà anche quest’anno.

Posted in Guida all'acquisto, News2 Comments

Nexus Prime e Motorola Razr, la risposta Google-Android a iPhone 4S

Galaxy Nexus o Prime, terzo modello di smartphone targato Google e realizzato di nuovo da Samsung, è stato finalmente presentato, non a caso pochi giorni dopo il lancio di iPhone 4S. Prime sarà disponibile sul mercato dalla seconda metà di Novembre ad un prezzo poco inferiore ai 600 euro.

C’è molta curiosità intorno a questo nuovo dispositivo sia per la dotazione, sia perchè integrerà Android 4.0 Ice Cream Sandwich, dotato di numerose  funzioni innovative sotto un’unica piattaforma per smartphone e tablet.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche invece Galaxy Nexus propone un processore Ti Omap 4460 dual core a 1,2 GHz, ram da 1 GB, memoria di 16 o 32 GB, connettività Wi-Fi, Bluetooth, Gps, e Umts/Hspa. La  fotocamera presenta solamente 5 Mpixel, un pò meno degli 8 di iPhone 4S, ma con supporto video Full HD.

Tra le novità anche il barometro e la tecnologia Nfc (Near field communication) utile sia per scambiare informazioni tra telefonini, sia per eseguire pagamenti. La batteria da 1.750 mAh è una delle più potenti in circolazione. Prime presenta un ampio display da 4,65 pollici con risoluzion HD (1.280×720 pixel) nonostante i soli 8,94 mm di spessore e 135 grammi di peso.

Ma le novità in casa Google non finiscono qua: interessante infatti è il progetto di far rivivere con Android uno dei cellulari più amati della storia, il Motorola Razr.

Razr presenta Android 2.3 con un processore dual core a 1,2 GHz, assistito da 1 GB di Ram e 16 GB di storage, oltre ad un’interfaccia personalizzata da Motorola con schermo touchscreen da 4,3 pollici.

Per un mito come Razr che fa dell’estetica la sua arma principale non poteva mancare una dotazione multimediale di tutto rispetto: presenta infatti una fotocamera da 8 Mpixel e video in Full HD (1080p) con sistema di stabilizzazione dell’immagine.

Oltre alla connettività Umts/Hspa e Wi-Fi integrato, Razr presenta interessanti applicazioni quali MotoCast, in grado di riprodurre in streaming o scaricare sullo smartphone i contenuti di casa e ufficio in modo che siano sempre raggiungibili.

Anche per questo mito il prezzo non sarà di molto inferiore ai 500 euro.

Posted in Guida all'acquisto, News0 Comments

vendi il cellulare usato per soldi

Cellulari e Accessori? Acquistali online su ePlaza e risparmia (24 mesi di garanzia!):

Classifica Smartphone: the Top 10 (beta)

Vota il tuo Smartphone preferito:

View Results

Loading ... Loading ...

Disclaimer: All rights reserved | Tutti i marchi e i loghi presenti in questo blog sono dei rispettivi proprietari | Questo è il blog di un appassionato e non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 | Chiunque ritenesse danneggiati i suoi diritti di autore dai contenuti di questo blog potrà contattare lo staff (smartinfo@smartphonia.net) per chiedere la rimozione degli stessi.

2149072 pagine visitate, 5941 oggi
518141 visite, 1951 oggi
FireStats icon Powered by FireStats